Ralph Spaccatutto (Wreck-It Ralph) è un film d’animazione del 2012 diretto da Rich Moore e con protagonisti del cast vocale John C. Reilly, Sarah Silverman, Jack McBrayer e Jane Lynch. Il film, prodotto dal Walt Disney Animation Studios, è considerato il 52º classico Disney secondo il canone ufficiale ed è stato distribuito nelle sale anche in versione 3D.

 

Trama 

Ralph Spaccatutto è il cattivo di un videogioco arcade dal titolo Felix Aggiustatutto, nel quale il protagonista, Felix, aggiusta il condominio Belposto che ogni volta Ralph distrugge.

Dopo trent’anni passati a rompere palazzi e vivere in una discarica di mattoni, Ralph si stanca di essere un cattivo e, dopo aver scoperto di non essere stato invitato all’anniversario del videogioco, decide di dimostrare che anche lui può essere un “buono”. Per farlo fugge attraverso i cavi di alimentazione e sceglie di entrare in Hero’s Duty, uno sparatutto in prima persona dove potrà vincere una medaglia per dimostrare di essere un’eroe. Lì aiuta il sergente Tamora Jean Calhoun a sconfiggere gli “scarafoidi”, gli invasori alieni del gioco. Ottenuta la medaglia Ralph entra per errore in Sugar Rush, un videogioco di kart, insieme ad uno scarafoide che scompare.

In questo mondo incontra Vanellope von Schweetz, un presunto glitch di Sugar Rush, che gli ruba la medaglia per partecipare alla gara di kart. I due, in seguito, si alleano: Ralph deve aiutare Vanellope a costruire un kart e a sfuggire da re Candito, re di Sugar Rush, che la vuole imprigionare e lei in cambio gli restituirà la moneta se dovesse vincere. Dopo aver imparato con Vanellope come guidare, Ralph incontra il re. Quest’ultimo restituisce la medaglia a Ralph e spiega che Vanellope è un glitch e che se dovesse vincere, i giocatori penserebbero che il gioco si sia rotto e che questo causerebbe il suo spegnimento. In tal caso Vanellope, che, essendo un glitch, non potrebbe fuggire dal gioco, resterebbe intrappolata al suo interno e morirebbe per sempre. Così Ralph distrugge il kart di Vanellope per non farla gareggiare e l’abbandona. Nel frattempo, Felix e Tamora si uniscono: Felix cerca Ralph, senza il quale il gioco è fuori servizio, Tamora cerca lo scarafoide fuggito da Hero’s Duty. Felix, dopo aver offeso senza volere Tamora, si separa da essa e viene imprigionato perché dichiaratosi amico di Ralph. Lo spaccatutto torna affranto nel suo videogioco, dove, dato che ha la medaglia, gli consegnano le chiavi del Superattico. Proprio da lì riesce a vedere lo stemma di Sugar Rush, nel quale è raffigurata Vanellope. Gli sorge così il dubbio che la ragazza non sia affatto un glitch e decide di tornare in Sugar Rush, dove trova lo scagnozzo del re. Questo gli racconta che re Candito aveva manomesso i dati di Vanellope facendola diventare un glitch, ed aveva rinchiuso la memoria di piloti ed abitanti del gioco in un forziere e soprattutto gli svela che quando Vanellope taglierà il traguardo tra i primi nove in una corsa smetterà di essere un glitch. Subito Ralph va a liberare Felix e gli fa riparare il kart, poi libera anche Vanellope. Quest’ultima riesce a partecipare e a superare tutti i concorrenti.

Nel frattempo Tamora trova lo scarafoide e scopre uno spropositato nido di questi che sciamano fuori dal sottosuolo, mentre Vanellope scopre che re Candito è in realtà Turbo, un personaggio di un vecchio videogioco di corse che, prima di Ralph, era diventato uno “scambiogiochista”, finendo per diventare un virus. Proprio quando Vanellope riesce a farlo sbandare e ad arrivare alla fine del percorso, gli scarafoidi assalgono Sugar Rush e uno di loro assorbe re Candito. Scappano tutti, tranne Vanellope, impossibilitata a uscire dal videogioco per il fatto che è un glitch.

Per salvarla, Ralph decide di far esplodere il Monte Diet Cola, attraverso un’eruzione di Coca-Cola Light e Mentos, per attrarre tutti gli scarafoidi. Quando arriva alla cima del monte, trova il re con il quale ha un ultimo scontro. Proprio quando il re lo porta in aria, Ralph decide di sacrificarsi e di buttarsi sul monte per farlo esplodere definitivamente, ma Vanellope lo salva all’ultimo e riesce a vincere la gara. Proprio quando supera il traguardo, gli abitanti riacquistano le loro memorie nascoste dal re, e Vanellope si rivela come la legittima principessa diSugar Rush. Ralph, prima di tornare nel suo videogioco, saluta Vanellope.

Finalmente soddisfatto dal suo lavoro, Ralph partecipa molto felicemente al videogioco. Il film si conclude con Ralph che, sollevato dagli abitanti del palazzo, riesce a vedere Vanellope che vince una gara e lo saluta da lontano.

 

Testo tratto da wikipedia

Tagged with →  
Share →